ECO BATI a Restructura

la 31esima edizione del salone torinese si svolgerà presso l'Oval di Lingotto Fiere dal 15 al 18 novembre dalle 9:30 alle 19:30
 
 

I temi del salone: Riqualificazione. Recupero.Ristrutturazione. 
Oggi più che mai, infatti, è importante riuscire a proporre soluzioni di recupero dell'esistente in grado di garantire il ripristino del patrimonio edilizio secondo logiche economicamente sostenibili, rispettose dell'ambiente e che permettano un maggior risparmio energetico.
Restructura intende confermarsi come vetrina privilegiata di confronto su queste tematiche fra i professionisti del settore e fornire al tempo stesso ai clienti finali un ampio ventaglio di opportunità e soluzioni per la ristrutturazione della propria casa.
Riqualificazione. Le migliori tecniche e gli strumenti più all'avanguardia per dare nuova vita, nuove destinazioni d'uso e nuove funzioni al patrimonio edilizio esistente.
Recupero.Tendenze, progetti di successo e tecniche di ultima generazione per operare le trasformazioni necessarie alla conservazione degli edifici nel rispetto dell'esistente, con un occhio attento alle esigenze dei fruitori e delle risorse. 
Ristrutturazione. Materiali, tecniche, best practice per aggiornare i professionisti del settore e i semplici appassionati sulle ultime tendenze e le migliori opportunità in tema di ristrutturazione edilizia, dalla demolizione alla ricostruzione. 
A Restructura saranno presenti i partner di ECO BATI , progetto trasfrontaliero interreg Alcotra avente come tema la promozione del ricorso a materiali eco sostenibili e di filiere locali,  in occasione di appalti relativi alla ristrutturazione del patrimonio immobiliare degli enti pubblici, con l'obbiettivo di migliorarne le performance energetiche.
Il progetto, dopo una prima fase di analisi e di divulgazione, la possibilità per le aziende con determinati requisiti di ottenere supporti per la certificazione eco di loro prodotti o procedure in campo edile,  sfocerà nel 2019 sulla realizzazione di 4 cantieri pilota, uno in Francia presso la Chambre de Métiers PACA - Antenna delle Aplis Marittime, e 4 in Italia, presso Comune di Boves, CCIAA di Imperia e del CapoFila CCIAA di Cuneo.
Gli operatori interessati potranno reperire utili informazioni relative alla candidatura per la partecipazione ai cantieri elencati durante lo svolgimeto del salone presso lo Stand del progetto, contattando direttamente le strutture cittate  o la Camera di Commercio Italiana di Nizza, altro partners francese di ECO BATI a: info@ccinice.org o allo 0033 4 97 03 03 70
E per maggiori informazioni sul progetto, cliccare qui:http://www.ccinice.org/index.php/fr/news-fra/agenda-fr/127-economie/883-le-concept-du-projet-eco-bati