5 minutes avec... Agostino Pesce

in Eventi

Olivier Chartier-Delègue intervista Agostino Pesce, Direttore della Camera di Commercio Italiana di Nizza nella trasmissione 5 minutes avec...su France 3 

Schermata 2017 02 01 a 10.50.32

Link: https://youtu.be/iT7MsompeLg?list=PLOSKndH0_b1Ejc-ic35QtcGBt3VhbGef8

il nuovo Console Generale d'Italia Raffaele DE BENEDICTIS in visita alla sede della Camera

in Eventi

Cambio della guardia al Consolato Generale d’Italia a Nizza: nello scorso mese di ottobre, Raffaele DE BENEDICTIS succede a Serena Lippi nel ruolo di Console Generale d’Italia.

Diplomatico di carriera, attualmente Consigliere d’Ambasciata, Decorato Cavaliere Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica nel 2009, all’estero ha lavorato ad Amman e successivamente a Nicosia come segretario commerciale. Dal 2007 al 2011 è stato nominato Incaricato d’Affari con Lettere a Libreville, notificato nei confronti della Comunità Economica degli Stati dell’Africa Centrale (CEEAC/ECCAS) con titolo e rango di Ambasciatore.

Innamorato da sempre della Francia, come del resto la moglie e i tre figli, ci tiene a sottolineare che la sede di Nizza non sia capitata per caso, ma per una scelta consapevole e meditata.

Durante la sua visita alla sede della Camera di Commercio Italiana, a Nizza, il Console Generale ha incontrato il DG della CCitalienne Dott. Agostino Pesce e i membri dello staff, nel segno della continuità di una collaborazione ormai ventennale tra i due enti.

Club de l'Eco di Nice Matin: creatività o organizzazione?

in Eventi

Giovedì 13 ottobre, nel giorno della sua inaugurazione ufficiale, nella nuova sede della Ccitalienne si è svolta la conferenza dal titolo “Créativité ou organisation?” organizzata dal Club Eco di Nice Matin e condotta da Christelle Lefebre, direttore della sezione economica del quotidiano.
Partendo dal presupposto che, nell’opinione comune, gli italiani avrebbero il monopolio della creatività e i francesi sarebbero campioni nell’organizzazione, i partecipanti hanno animato un dibattito appassionante sotto forma di match tra italiani e francesi. In sintesi, Michelangelo contro Cartesio!
Apre il match la Presidente della Ccitalienne Patrizia Dalmasso, che elenca le eccellenze italiane nel campo artistico e culturale, sottolineando il fatto che l’Italia ha ancora molto da fare per far conoscere e apprezzare i suoi punti forti nel mondo. Interviene poi il Vice presidente della Ccitalienne Gérard Luois Bosio, che sostiene, cartesianamente, che la creatività ha bisogno dell’organizzazione per essere veramente incisiva.
Spetta al Presidente della CCIAA Cuneo Ferruccio Dardanello mettere l’accento sulle peculiarità della regione delle Alpi Marittime, una terra di frontiera che ha tutte le potenzialità per svilupparsi grazie al concorso sinergico degli attori che operano sui due fronti. Partendo dal fatto che il Made in Italy è il marchio più conosciuto al mondo dopo la Coca.Cola, Darnanello auspica che le imprese italiane continuino a scommettere sulla qualità, la fantasia e la creatività per vincere le sfide del mercato globale.
Il direttore della Ccitalienne Agostino Pesce introduce i rappresentanti di alcune imprese francesi, che spiegano il loro punto di vista: J.Marie Gallo di Gazelle Communication, Bruno Valentin di UPE e Isabelle Graniou-Marniquet di Edhec sottolineano come in Costa Azzurra creatività e organizzazione vadano di pari passo, grazie al fatto che il savoir faire italiano e quello francese si sono uniti in una combinazione che rappresenta il punto forte del territorio. Non è un caso se, oltre che sul turismo, la Costa Azzurra ha saputo investire sull’innovazione, attirando centinaia di imprese di caratura mondiale.
Chiude la conferenza Anis Nassif del Cabinet Concertae, che apre a possibili sviluppi futuri,  auspicando che le imprese sappiano adattarsi ai nuovi standard organizzativi, abbandonando schemi ormai obsoleti e pensando in termini di “spazi europei” e non strettamente nazionali.
Michelangelo o Cartesio? E se avessero ragione entrambi?

clubeco camera 5 di 44 clubeco camera 9 di 44 clubeco camera 12 di 44
clubeco camera 6 di 44 clubeco camera 7 di 44 clubeco camera 8 di 44
clubeco camera 10 di 44 clubeco camera 11 di 44 clubeco camera 13 di 44
clubeco camera 14 di 44 clubeco camera 16 di 44 clubeco camera 15 di 44

 

 

L'inaugurazione della nostra nuova sede

in Eventi

Grande successo per l’inaugurazione della nostra nuova sede nella serata di giovedì 13 ottobre. Solenne taglio del nastro in presenza di circa 300 invitati: a fare gli onori di casa la Presidente Patrizia Dalmasso, affiancata dal Vicepresidente Gérard-Louis Bosio, dal Direttore Generale Agostino Pesce e dallo staff al completo.

Tra i presenti, alcuni rappresentanti delle autorità francesi e italiane: il deputato Rudy Salles, il consigliere comunale Lauriano Azinherinha, il Console Generale d’Italia Serena Lippi e Ferruccio Dardanello, Presidente della CCIAA Cuneo.

Grande partecipazione anche dei membri del CA della Ccitalienne, dei soci e dei partners. Un ringraziamento in particolare alle imprese che hanno partecipato all’allestimento dell’evento: Martel Events, Galaxy Productions, Comptoir del Gusto, Wilmar Arredamenti e Sferrazza Sarl, Azur Service Nettoyage.

Gli ospiti hanno potuto apprezzare l’eleganza dei nuovi locali e partecipare al brindisi, accompagnato da un delizioso buffet, in una atmosfera conviviale e animata. Un nuovo traguardo per la Ccitalienne, sempre impegnata a rafforzare il suo ruolo di punto di riferimento per tutti coloro che operano per lo sviluppo delle relazioni economiche e culturali tra la Francia e l'Italia.

Grazie a tutti per la bellissima serata!

 

inaugurazione camera 1 di 44 inaugurazione camera 27 di 44 inaugurazione camera 2 di 44
inaugurazione camera 3 di 44 inaugurazione camera 26 di 44 inaugurazione camera 34 di 44
inaugurazione camera 27 di 44 inaugurazione camera 33 di 44 inaugurazione camera 37 di 44
inaugurazione camera 35 di 44 inaugurazione camera 4 di 44 inaugurazione camera 36 di 44
inaugurazione camera 29 di 44 inaugurazione camera 38 di 44 inaugurazione camera 40 di 44
inaugurazione camera 43 di 44 inaugurazione camera 40 di 44 inaugurazione camera 31 di 44

"Italian Food XP - Experience Italy South and Beyond"

in Eventi

Parte l'iniziativa "Italian Food XP - Experience Italy South and Beyond" ideata dall'Isnart, l'istituto nazionale di ricerche sul turismo del sistema delle camere di commercio italiane e realizzata con il sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo

Si tratta della prima iniziativa internazionale che mette insieme, per la prima volta e per un'intera settimana, nel periodo settembre-ottobre, i territori e le località turistiche delle sei regioni meridionali e l'eccellenza della produzione certificata, attraverso un'azione di promo-commercializzazione off e online in 12 paesi europei (Regno Unito, Svezia, Danimarca, Olanda, Belgio, Germania, Francia, Svizzera, Spagna,Repubblica Ceca, Polonia e Bulgaria).

Oltre 200 i ristoranti italiani selezionati tra gli oltre 2000 certificati all'estero con il marchio Ospitalità italiana.

ospitalitaa italiana

 La CCitalienne partecipa all'iniziativa con il seguente programma:

- settimana dedicata al sud Italia nei ristoranti certificati  dal 19 al 25 settembre (ristoranti certificati Ospitalità Italiana)

-  viaggio alla scoperta della Basilicata, dedicato a giornalisti, tour operator e buyers,  dal 22 al 25 settembre

- cena di gala,  il 22 settembre presso l'Auberge de Theo a Nizza.

 Visitate il sito dedicato all'iniziativa: www.italianfoodxp.it

Per leggere l'intero comunicato stampa clicca qui

Per consultare la scheda delle attività per i ristoranti clicca qui

 

Una primavera azzurra ricca di eventi

in Eventi

LA COSTA AZZURRA: UN MERCATO ANCORA MOLTO RICETTIVO PER IL MADE IN ITALY. MA È IMPORTANTE METTERE A PROFITTO LE OPPORTUNITÀ CHE ESSO OFFRE 

Se la Costa Azzurra è nota in tutto il mondo per le miti temperature durante tutto l’anno, il suo mare color turchese, gli splendidi paesaggi ricchi di storia e cultura, è altrettanto rinomata per la varietà degli eventi proposti.

Non è un caso se un numero elevato di Italiani sceglie questi luoghi come propria residenza, o semplicemente li predilige per le proprie vacanze, o ancora si concentra, oggi sempre di più, sull’intera regione per dare nuove prospettive economiche e commerciali alla propria attività. Di conseguenza, non è un caso se aumenta, da una parte, il numero di iscritti all’AIRE (Anagrafe Italiani Residenti all’Estero) e dall’altra, il numero delle imprese italiane che si rivolgono alla nostra Camera.

La Riviera francese offre infinite opportunità, che bisogna saper reperire e mettere a profitto; in particolare, è di fondamentale importanza sviluppare ottime capacità relazionali e di networking. Infatti, sia che si tratti di un work-shop o di una presentazione di progetti, o ancora di una partita sportiva o di  uno dei tanti festival o anche del famosissimo Gran Premio, il must vincente è essere presenti e sapersi proporre in maniera intelligente e professionale.

Ma concentriamoci sui principali appuntamenti che animano la Costa in primavera, rendendola

una tra le mete più ambite e lussuose al mondo. Un mercato che continua a crescere ,a dispetto dei luoghi comuni, che vedono parlare piuttosto di India, Cina o Brasile, e non invece di un mercato così vicino ma così ricco ed ancora tanto ricettivo per il Made in Italy.

Non solo quindi i saloni professionali di Cannes o Montecarlo, il Mipim dal 15 al 18 marzo, come i saloni della nautica, ma anche i Master di tennis del Principato o di Nizza, il Gran Premio di Formula 1 in maggio e la manifestazione L’Italie à Table  dal 26 al 29 maggio a Nizza e dal 2 al 5 giugno ad Antibes. Nizza e i suoi festival di profumi, colori, gastronomia e musica, tra i quali il Jazz Festival, dal 19 al 24 luglio, ormai conosciuto a livello globale, che si svolge ogni anno nelle calde serate d’estate. 

E infine Cannes, una città di prestigio che ospita, tra i tanti, il celebratissimo Festival internazionale del Cinema, dal 11 al 22 maggio, che segue il MIPTV, dal 4 al 7 aprile. Un evento che, grazie alla sua formidabile copertura mediatica, vanta la presenza in passerella della maggior parte delle star del cinema del momento. Si tratta anche di un’occasione in cui molti produttori cinematografici lanciano le loro ultime realizzazioni e ne vendono i diritti ai principali distributori mondiali.

Articolo pubblicato sul N°112 di éItalia